+39 320 3291905

+39 329 0583091


CARP. SALENTINO

Carpigniano Salentino è un paese di circa 3900 abitanti,compreso il paese di Serrano,frazione carpignianese,posto a circa 70 metri sul livello del mare,dista dal capoluogo di provincai 25 km e 10 km dal mare.


Storia di Carpigniano


Il nome del paese deriva dall'antico centurione romano Carpinius,su altre rappresentazioni salentine riportandoli al nome di condottieri romani ritenuti loro fondatori. In realtà gli studiosi propendono per la tesi di una derivazione messapica della radice karp ("pietra", "roccia"), per cui Carpignano significherebbe "luogo posto su un'altura.

Il paese sorge sull'antico asse viario della via Traiana -Costantiniana,si percorrono delle strade vicinali che ancora oggi presentano i caratteristici solchi scavati nella roccia, le cosiddette carambule, tracce del secolare passaggio dei carri.

Il territorio fu assoggettato al dominio romano,mentre in seguito fù la dominazione bizantina a prenderne le redini,infatti Carpigniano appartanne al Thema Longobardia nell'892.Infatti di questo periodo vi è la dimostrazione della presenza di una cripta bizantina di Santa Cristina con affreschi appartenenti al 10° secolo.


Eventi ,clima,dialetti e monumenti a Carpigniano Salentino.


Gli eventi più importanti che si tengono nel paese sono:

Sant'Antonio di Padova il 13 giugno,Festa  di San Vito 15 giugno,festa della Madonna della Grotta il 2-3 Luglio.

Mentre a Settembre uno degli eventi più importanti del Salento è la famosissima "Festa te lu mieru" (Festa del vino), una delle sagre più famose e frequentate dell'estate salentina. La prima edizione risale al 1974. Originariamente la festa era una presentazione reciproca e popolare dei vini novelli. La sua fama è soprattutto legata alla distribuzione gratuita di vino.

Risale probabilmente a prima del 1000 la sagra del maiale, legata alla fiera che si celebra il 1º novembre di ogni anno.

Per quanto riguarda il clima ,il mese più freddo è Gennaio,la temperatura si aggira intorno agli 8 °C,mentre il mese più caldo è agosto con 25-30 °C.

Le pioggie si verificano a picco d'inverno,metre sono meno frequenti in primavera-estate.

 

Carpigniano è ricca di monumenti risalenti al periodo al periodo bizantino,come la Cripta di Santa Cristina,che presenta gli affreschi più antichi della regione Puglia.

Chiesa Madre SS Assunta nel centro storico del paese ricostruita nel 1700 su una costruzione quattrocentesca di modeste dimensioni.

Cappella dell'Immacolata costruita a fine 1800 dalla locale famiglia Spiri.Con pregiovole altare dedicato alla Vergine.

 Il SantuarioMadonna della Grotta, dedicato alla Madonna della Grotta, venne edificato nel XVI secolo come ricorda una iscrizione all'interno della chiesa "1579". Sorge sui resti della cripta bizantina dedicata a San Giovanni Battista.

Chiesa di Santa Marina,

A Santa Marina è dedicata una chiesa bizantina che sorge esattamente sui resti di Stigliano (a circa 3 chilometri dal centro abitato), antico casale distrutto dai Turchi e appartenuto, tra gli altri, ai marchesi Granafei, già titolari del feudo di Sternatia. La chiesa è legata tradizionalmente alla frazione di Serrano.



COME ARRIVARE:


AUTO:

da Bari, si prosegue per Brindisi e Lecce dove si imbocca la ss16 in direzione di Maglie e Santa Maria di Leuca. Prendere l'uscita Soleto Martano che  permette appunto passando per Martano e proseguendo in direzione Otranto, di raggiungere Carpignano Salentino.

AEREO:

l'aeroporto più vicino è l'aereoporto internazionale  di Brindisi dal quale è possibile raggiungere Lecce tramite servizio navetta (oppure noleggiando facilmente un'auto).

Da Lecce si prosegue per Carpignano Salentino in autobus.

TRENO:

Una volta arrivati alla stazione ffss di Lecce da cui si può proseguire in autobus usufruendo del servizio di trasporti locale (STP,FSE, Salentointrenoebus).



.

Immobili in vendita

.
.