+39 328 7163715

+39 329 0583091


L'ARTIGIANATO LOCALE


L'artigianato nel Salento rappresenta una delle professioni principali della nostra zona,fenomeno che ha conosciuto un forte sviluppo,soprattutto,grazie alla sua relazione con il turismo.

L'artigianato locale trova la sua massima espressione in diversi mestieri,che vanno dal ricamo alla realizzazione di cesti,lampade,balaustre,utensili vari.

In particolare il ricamo assume un ruolo centrale e si arricchisce di lavori eseguiti su tessuto con i ferri,l'uncinetto,il tombolo e con la fantasia delle ricamatrici.
La tradizione vuole che ogni sposa possieda un ricco corredo per la realizzazione del quale ci si affida alla bravura di abili sarte e ricamatrici.
Troviamo l'arte della ricamatura tra le cui tecniche spicca il chiaccherino,fatto con la spoletta sulle dita ed il tombolo
che si lavorava intrecciando i fili intorno ad altri puntati su un disegno sistemato su un grosso cuscino cilindrico imbottito.

Oltre all'arte del ricamo è presente l'arte dell'intreccio,antico mestiere ancora presente sul nostro territorio.
La lavorazione prevede l'utilizzo di cortecce di ulivo e di sterpi di moro,che dopo esser stati raccolti vengono levigati ed ammorbiditi con prolungati bagni d'acqua;successivamente gli sterpi vengono intrecciati fra di loro utilizzando tecniche tipiche del ricamo.Il risultato di queste lavorazioni sono :cesti,panieri,contanitori forme per la ricotta che si possono trovare e ammirare nei mercati settimanali e durante le fiere.

Altri mestieri artigiani,invece,si servono di incudini,martelli,forge e attrezzature tradizionali per la realizzazione di candelieri,lampade,balaustre.
In passato il ferro non veniva utilizzato molto e la sua diffusione si ebbe in un'epoca più avanzata,a causa dell'impossibilità di raggiungere la temperatura necessaria per la fusione di questo metallo e per la successiva lavorazione.
Per molti il ferro era considerato un metallo molle e non adatto a costruire armi oppure ogetti resistenti,fino a quando non si scoprì che raffreddandolo in acqua,quando era ancora rovente,raggiungeva una durezza ed una consistenza pari a quella del bronzo.


.

Immobili in vendita

.
.