+39 328 7163715

+39 329 0583091


LA CUCINA SALENTINA


                             

                                            



La cucina salentina è principalmente una cucina mediterranea,povera, che si arricchisce dei sapori e degli odori della nostra zona, del mare e della terra, gustosa e che non se ne può fare a meno.
I prodotti ed i piatti tipici sono svariati e storici;

-LI MORZI CU LE RAPE (puccia tagliata a pezzi e fritta dopo di chè si aggiungono le rape) piatto con orine degli anni 20, usato dai contadini che lavoravano la terra, ottimo energizzante.

-LE FICHE SICCATE, (fichi seccati) al sole e spaccati a metà dove nel cuore si aggiunge una mandorla,risalenti al periodo romano che le donne usavano dare ai mariti lavoratori.Ottimo energizzante.

-LI MACCARRUNI (maccheroni)  fatti con farina di grano oppure di farro è conditi con sugo semplice al pomodoro e basilico.

-LE RICCHE (orecchiette) piatto tipico fatto con farina di grano oppure di farro, condito con sugo al pomodoro e basilico e ricotta forte (ricotta invecchiata).

-LE FRISEDDRE (Le friselle) prodotto tipico salentino, pane cotto tipicamente al forno di pietra, pane biscottato, che per mangiarlo viene bagnato per pochi secondi in acqua, per poi condirlo con olio, sale, pomodoro, rughetta, peperoncino e origano.

-LE OLIATE (pane con le olive ) tipica pucceta con olive e cipolla.

-LI TURCINIEDDRHI, Involtini fatti con interiora di agnello insaporiti con erbe.

-CICIARI E TRIA (massa cu li ciciari) piatto tipico chiamato in due modi, sono delle tagliatelle fatte in casa con farina di grano duro,le tagliatelle per metà si lessano e per metà si friggono, con aggiunta di ceci.

-LE CICUREDDRE, sono delle verdure selvatiche (cicorie) che si trovano nelle campagne e crescono naturalmente, che vengono cucinate con olio, sale, peperoncino e carne di maiale.

-LA TEIEDDRHA  è il successone della cucina salentina, fatta con zucchie, patate, cipolla, carciofi e cozze nere.

-LA PITTA DE PATATE è la focaccia di patate al forno, condita con cipola pomodori, capperi, olive nere.

-
LA CUDDRURA dolce tipicamente pasquale, negli anni 20 sino agli anni 60 si usava regalarla ai bambini, oggi sostituita dal famoso uovo di pasqua.
Fatta con farina di grano, zucchero, latte e uova, erano svariate le figure usate per realizzarla, a forma di cestino, coniglio, bambino, gallo, fiocco, con al centro un uovo sodo.

-LE NCARTEDDRATE E PORCEDDUZZI, sono dolci tipici delle festività natalizie, fatti con farina di Grano, poi le crtellate sono tagliata a strisce che vengono di conseguenza arrotolate sino a formare un fiore, metre i "porcedduzzi" vengono tagliati a piccole palline, infine tutti e due vengono decorati ed insaporiti con il miele, anesini e confetti.


.

Immobili in vendita

.
.